lunedì 21 febbraio 2011

SHAMPOO ECO-BIO FORSAN AGLI OLI ESSENZIALI DI AGRUMI



Se avete letto il mio ultimo post, quello riguardante lo shampoo Garnier all'olio di avocado e al burro di karitè, saprete anche che, dopo averlo abbandonato al suo destino (ceduto al mio ragazzo che non coglie la differenza tra il sapone di marsiglia ed il petrolio alla fragola), ho ceduto alla tentazione di acquistare uno shampoo completamente eco-bio. Il prodotto in questione è proprio lui: lo shampoo con oli essenziali di agrumi della Forsan (sull'etichetta trovate la dicitura "la tradizione erboristica"). Il suo prezzo, pari a circa 3.80€ e la composizione dell'inci (evergreen) mi ha convinta nell'avvicinarmi alla cassa del supermercato con aria fiera e baldanzosa. In mente avevo l'"Inno alla gioia" ed una convinzione: ce l'ho fatta! Capelli puliti e sani ad un prezzo finalmente umano! Eh Eh....invece no! Altra fregatura ragazze! La mia prima esperienza con uno shampoo eco-bio è stata terrificante e vi spiego subito il perchè in un comodo e sintetico elenco:

  • Lavare i capelli con questo shampoo è a dir poco faticoso e quantomeno impossibile! Lo shampoo inaridisce all'istante i capelli, rendendoli, appena entra in contatto con l'acqua, duro e difficilissimo da stendere su tutti i capelli. Non parliamo della pulizia del cuoio capelluto: e chi ci arriva? I capelli si annodano durante il lavaggio e vi ritrovate il nido del cuculo in testa...per pulire la cute dovete ingaggiare un investigatore privato!
  • L'odore è quello di un detersivo per pavimenti al limone...tanto vale che in testa mi metta il Mastro Lindo!Davvero ragazze...poi grazie a Dio non rimane sui capelli ma durante il lavaggio è davvero fastidioso...non si tratta di una fragranza piacevolmente agrumata ma di un odore (che deriva comunque da olii essenziali e non me lo spiego) particolarmente "chimico"
  • Pur avendo un inci totalmente verde (spiegato chiaramente sull'etichetta) mi ha irritato il cuoio capelluto (quella parte che sono riuscita a lavare) provocandomi, manco a dirlo, prurito e forfora.
Può bastare????

giovedì 17 febbraio 2011

IO ED I PRODOTTI GARNIER NON ANDIAMO PROPRIO D'ACCORDO!



Ciao Ragazze!

Che dire, dopo anni e anni di esperienza ormai credo di essere fermamente convinta: io la Garnier non andiamo proprio d'accordo! Anche stavolta l'ennesima delusione. Stendo un velo pietoso su tutta la linea Fructis (dagli "shampi"ai balsami): per i miei capelli ricci un vero disastro! Questi prodotti mi velocizzano lo sporcarsi del cuoio capelluto (alterandone la secrezione sebacea) ed il capello risulta appesantito, spento, arido ed indisciplinabile. Può bastare??? Però, nonostante questo, dopo aver visto numerosi video su You Tube "PRO" linea Garnier Ultra Dolce e l'indicazione (a me ultimamente cara) sull'assenza di siliconi all'interno di alcuni di questi "shampi", mi sono ributtata un'altra volta tra le braccia di questo brand. Ho acquistato qualche settimana fa, dopo aver (quasi) terminato il mio shampo ai semi di lino dei Provenzali, quello all'olio di avocado e al burro di karitè, della linea Garnier Ultra Dolce intendo. Ho pensato: "Però questa Garnier, si sono fatti furbi, forse stavolta è quella buona!". Il prezzo è mooolto low cost (circa 2.80€) e via...nel mio carrello della spesa! Primo lavaggio: ok! Anche se i capelli non rimanevano puliti come mi sarei aspettata (ma allora l'esperienza non mi insegna nulla!!!). Secondo lavaggio: cuoio capelluto desquamato! Forfora enorme e prurito!!!!Ma allora è un vizio! Provo a rilavare dopo un paio di giorni con la minuscola rimanenza dello shampo dei Provenzali e tutto torna nella norma. Ma allora sei tu Garnier, non io!!! Decido poi di passare ad uno shampo completamente BIO....ma di questo ve ne parlerò nel prossimo post!^-^

venerdì 4 febbraio 2011

ULTIME CREAZIONI (FIMO-PIETRE)

PER SAN VALENTINO...E NON SOLO!

Mi sono inventata un set che direi perfetto anche per il giorno di San Valentino, che ne dite?
Il bracciale e gli orecchini hanno un particolare in fimo: un bel fiore rosso!
Gli orecchini, OVVIAMENTE, sono diversi tra loro per non limitarci a mostrare solo un aspetto della nostra femminilità^-^




SET VERDE-ORO...

Ho realizzato questo set perchè da subito mi sono innamorata di queste pietre: verdi, con particolarissime striature dorate. Sono facilmente abbinabili e adatte ad ogni occasione, casual ed elegante!




Baciiiiii

Gabry